Patrizia De Carlo, violinista, si è diplomata con M° F. Leofreddi e successivamente si è perfezionata con il M.° G. Carmignola, Quartetto Amadeus e M° Masi.
In seguito ha conseguito la Laurea di secondo livello in “MUSICA da CAMERA” e “VIOLINO” presso il Conservatorio di musica “S. Cecilia” di Roma con il massimo dei voti e la Lode.
In DUO con il pianoforte ha vinto I° Premio assoluto al Concorso Internazionale di Musica “Isola di Capri” III° Premio al Concorso Nazionale “Città di Polla”, II° Premio al Concorso Nazionale “Città di Moncalieri”.
È risultata vincitrice di Concorsi e Audizioni presso le seguenti Orchestre con le quali ha collaborato: Accademia Nazionale di S. Cecilia di Roma, Teatro dell’Opera di Roma, RAI di Roma e Torino, Sinfonica Abruzzese dell’Aquila, Teatro Comunale di Bologna, Regionale di Roma e del Lazio, Sinfonica di Savona, Toscanini di Parma.
Con quest’ultima ha effettuato concerti sotto la direzione del M° Lorin Maazel e a Madrid con il M° Mstislav Rostropovich.
Con l’Orchestra Sinfonica dell’Accademia Nazionale di S. Cecilia di Roma, ha effettuato tournées in Italia, Europa e Asia esibendosi negli Auditori più prestigiosi sotto la direzione di Direttori quali Giulini, Chung, Sawallisch, Pretre, Temirkanov, Sanderling, Marriner, Tate, Thielemann, Harding, Oren, Sinopoli, Gergiev, Gatti, Spivakov, ecc.
In qualità di Solista si è esibita a S. Pietroburgo con l’Orchestra da camera “Le Muse” e a Roma con i concerti di Bach e le “Quattro Stagioni” di Vivaldi con la Nova Amadeus Chamber Orchestra.
Dal 2010 collabora, ricoprendo anche ruoli di Solista e di Prima Parte, con lo storico ensemble da camera de “I Solisti Aquilani”.
Ha insegnato Violino presso i Conservatori di musica di Bari, Matera e Trapani.

Emilia Slugocka, nata nel 1982 a Duszniki Zdroj ( Polonia), comincia l’educazione musicale all’età di 6 anni nella scuola statale di musica “Ignacy Paderewski” a Tarnowskie Gory sotto la guida di M° Barbara Przybylska. Continua gli studi al liceo musicale “Grzegorz Fitelberg ” a Chorzow sotto la guida di M° Alicja Murzynowska, partecipando ai corsi di perfezionamento tenuti da M° Andrzej Orkisz (Università Musicale ” Fryderyk Chopin” diVarsavia), M° Cecylia Barczyk (Towson University, USA) e M° Pawel Glombik (Conservatorio “Karol Szymanowski di Katowice).
Nel 2001 ottiene il massimo dei voti al diploma di maturità musicale e supera l’esame al Conservatorio “Karol Lipinski” di Breslavia, entrando nella classe del M° Urszula Marciniec- Mazur. Contemporaneamente partecipa ai corsi di perfezionamento dei Maestri Ulf Tischbirek( Conservatorio di Lubecca), Paul Uyterlinde (Conservatorio di Enschede), Joannis Toulis (Ionian University) e Stanislaw Firlej (Conservatorio di Lodz).
Durante i studi collabora con l’Orchestra Sinfonica e l’Orchestra da Camera dell’ Accademia di Musica di Breslavia nel ruolo di 1° Violoncello, sotto la guida dei Maestri: Kurt Masur, Tadeusz Strugala, Marek Pijarowski, Ulrich Nikolai, Alexander Walker. Svolge parallelamente attività cameristica in trio suonando in USA, Messico, Francia, Olanda e Germania.
Nel 2006 ottiene la laurea di II° livello diplomandosi con massimo dei voti e cominciando l’attività didattica come docente presso il Liceo Musicale di Legnica.
Nel 2008 vince il concorso per il violoncello di fila nell’orchestra del teatro dell’Opera di Breslavia (PL).
Continua i studi diplomandosi nel 2012 al corso triennale di alto perfezionamento dell’Accademia di Santa Cecilia sotto la direzione del M° F. Strano e del M° G.Sollima, collaborando al corso di musica da camera nella stessa Accademia diretto dal M° Rocco Filippini.
Collabora con le seguenti orchestre: Orchestra del Conservatorio S.Cecilia di Roma, Orchestra Italiana del Cinema, Orchestra Klassicanuova, Camerata Barocca “Claudio Monteverdi”, Orchestra Sinfonica del Tuscia Opera Festival.
Dal 2011 collabora come docente di violoncello presso l’Accademia Musicale “CLIVIS”, la scuola di musica “Musica in Corso” di Roma e l’ “Artipelago” di Castelnuovo di Porto.

Anna Paola Milea, pianista, nata a Reggio Calabria nel 1965, si è diplomata presso il Conservatorio “F. Cilea” della sua città sotto la guida di Sonja Pahor.
Nel 2007 ha conseguito il Diploma accademico di II livello in musica da camera con il massimo dei voti e la lode presso l’Istituto Musicale Pareggiato “G. Braga” di Teramo con tesi sui trii con pianoforte di Dmitrij Šostakovič.
Ha partecipato a numerosi concorsi sia da solista che in formazioni cameristiche, riportando brillanti risultati (Capri 1989 -2° premio, Venetico (Messina) 1990 e 1993 – 3° premio, Accademia Filarmonica Reggina 1991- 2° premio, Boscoreale (Napoli) 1992 e 1993 – 1° premio, Pompei 1993 – 3° premio, “Città di Villar Perosa” 1996 – 2° premio, Campagna (Salerno) 1996 – 3° premio,”Città di Barcellona P.G.” 1996 – 2° premio).
Ha frequentato i corsi di perfezionamento tenuti da Bruno e Franco Mezzena a Riva del Garda, da Carlo Bruno a Porto Torres, da Sonja Pahor a Scala Torregrotta e ad Ilirska Bistrica (Slovenia) e da Donella D’Alessio a Sabaudia e la masterclass di direzione d’orchestra tenuta dal M° Jorge Perez Gomez. Ha inoltre frequentato il corso triennale di alto perfezionamento di musica da camera tenuto dal trio Mezzena – Bonucci presso l’Accademia Musicale Pescarese.
Svolge intensa attività concertistica in diverse formazioni cameristiche presso importanti istituzioni musicali ed ha fatto parte, in qualità di pianista, clavicembalista ed organista, di diverse formazioni orchestrali.
Nel 2003 è stata invitata dalla Società Dante Alighieri di Mosca a tenere due concerti nella capitale russa in duo con il clarinettista Giampiero Giumento, in occasione del trecentesimo anniversario della fondazione San Pietroburgo.
Ha ricoperto l’incarico di maestro collaboratore presso il Laboratorio di Teatro Lirico del Teatro Comunale di Roccella Jonica ed ha collaborato con la Synth Orchestra di Roma.
E’ docente di pianoforte presso il Conservatorio “L. Canepa” di Sassari e presso la Scuola Comunale di Musica “Iseo Ilari” di Monteporzio Catone (Roma).