“Parsifal è colui che viaggia alla ricerca di una qualità che non si può trovare lungo strade conosciute. Parsifal viaggia alla ricerca di ciò che altri hanno dimenticato…”

 

… proprio l’amore per la ricerca della qualità e l’interesse per la riscoperta di brani e compositori ingiustamente dimenticati, come Xaver e Philipp Scharwenka, Clara Wieck, Fanny Mendelssohn, Lili Boulanger, accomunano le componenti del Nuovo Trio Parsifal, fondato nel 2001 ed attualmente formato da Patrizia De Carlo (violino), Emilia Slugocka (violoncello) ed Anna Paola Milea (pianoforte).

Il Trio si esibisce regolarmente in Italia e all’estero, ottenendo ovunque unanimi consensi di pubblico e di critica. Nel 2003 ha tenuto un concerto presso l’Istituto Italiano di Cultura di Bucarest ed una tournée in Perù e Colombia su invito degli Isituti Italiani di Cultura di Lima e Bogotà, durante la quale si è esibito in teatri di grande prestigio (Teatro Antonio Raimondi di Lima, Teatro Colón di Bogotà, Teatro Los Fundadores di Manizales) ed ha tenuto una master class presso la Escuela Superior de Musica Luis Duncker Lavalle ad Arequipa (Perù).

Ha frequentato la master class “Il Tango, Piazzolla e la cultura rioplatense” tenuta dal M° Hugo Aisemberg presso l’Accademia Europea di Musica e Arti dello Spettacolo “Piero Asaro” di Roma, ed il Corso di perfezionamento annuale di musica da camera tenuto da Sonja Pahor presso l’Arts Academy di Roma.

Nel 2004, su invito dell’Istituto Italiano di Cultura di Jakarta ha rappresentato l’Italia al VII Festival Internazionale presso il Teatro Gedung Kesenian di Jakarta ed ha tenuto una master class all’Università Negeri.

Successivamente si è esibito su invito degli istituti Italiani di Cultura e delle Ambasciate Italiane a New York, Manchester, Barcellona, Lubiana, Zagabria e in Nigeria, oltre che presso importanti istituzioni in Italia.

E’ stato premiato quale migliore interprete della Stagione Concertistica 2005 dall’Associazione Culturale “Il Fitto” di Cecina (Livorno).

Il repertorio del Nuovo Trio Parsifal spazia dal classicismo al ‘900, alla musica contemporanea.